Home

Terremoto, estrazione casette: nonna rimane senza casa. Uomo le dona la sua

Solidarietà e condivisione. Sono queste le parole chiave di quanto accaduto a Norcia, dove un uomo ha ceduto la propria casetta ad una donna anziana rimasta fuori dall’estrazione.

L’anziana, 85 anni, come tutti i terremotati è costretta a vivere in tenda ma per una donna di una certa età sicuramente le difficoltà da affrontare sono maggiori. E così nonostante fosse stata assegnata a lui, Bruno Biagini, ha deciso di cedere l’abitazione a nonna Cecilia, così chiamata dalla comunità locale.

Lo straordinario gesto di solidarietà è avvenuto a Norcia e precisamente nella frazione di San Pellegrino, uno degli abitati più colpiti dal sisma del 24 agosto scorso.

L’episodio si è verificato immediatamente dopo l’assegnazione delle prime casette, la scorsa domenica. Come è stato stabilito l’assegnazione avviene per estrazione visto che le sistemazioni sono in numero alquanto esiguo e non possono soddisfare le esigenze di tutti.

In totale infatti, con la prima estrazione avvenuta, sono state sistemate appena 18 famiglie.

Un gesto, quello del signor Biagini che non può passare inosservato. Nonna Cecilia ora potrà tornare ad avere una casa propria grazie alla generosità del suo concittadino.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Unable to load Tweets

Condividi con un amico