Home

Tassisti e ministero, raggiunta intesa. Delrio: “Lavoriamo insieme”

E’ stato raggiunto nella serata di martedì l’accordo tra il ministero e i tassisti, che hanno posto fine alle loro proteste, durate 6 giorni.

Il ministro dei Trasporti Graziano Delrio ha trovato l’intesa proponendo due decreti, uno per il riordino del settore e l’altro per la lotta all’abusivismo. Una soluzione che supera di fatto il contenuto dell’emendamento Milleproroghe a firma di Linda Lanzillotta che ha scatenato la protesta.

L’emendamento in questione prevede una proroga al 31 dicembre 2017 del termine per l’emanazione del decreto del Ministero delle infrastrutture contro l’esercizio abusivo del servizio taxi e del servizio di noleggio con conducente. Il decreto ministeriale definisce anche gli indirizzi generali per l’attività di programmazione e di pianificazione delle regioni, ai fini del rilascio delle autorizzazioni.

“L’impegno è di iniziare i lavori domani e concluderli per presentare i testi entro un mese. Si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce”, ha dichiarato Delrio martedì sera precisando che tutte e 21 le sigle hanno siglato il verbale che prevede un’immediata sospensione della protesta.

I decreti dovranno includere tutti i temi, già concordati con le categorie a suo tempo, tra cui miglioramento del sistema di programmazione e organizzazione su base territoriale, regolazione e salvaguardia del servizio pubblico, necessità di migliorare i servizi ai cittadini evoluzione tecnologica del settore, lotta all’abusivismo, migliore incontro tra domanda e offerta.

Presenti all’incontro anche il viceministro Riccardo Nencini e la sottosegretaria Simona Vicari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico