Home

San Severo, Armi e droga in una casa in ristrutturazione: arrestato 43enne

San Severo (Foggia) – Si recava quotidianamente in un’abitazione in fase di ristrutturazione a San Severo, nel Foggiano. Ma dopo vari pedinamenti i carabinieri hanno arrestato Pietro Dell’Oglio, 43 anni, già censito nelle banche dati per reati in materia di stupefacenti. Già da alcuni giorni, infatti, i militari del Nucleo Operativo stavano monitorando l’uomo. Il dispositivo di pedinamento attuato dai militari ha permesso di localizzare un’abitazione in fase di ristrutturazione, dove l’uomo si recava più volte al giorno per rimanerci solo pochi minuti.

Così, quando Dell’Oglio è stato notato recarsi nuovamente presso lo stabile e uscirne dopo poco con una busta tipica dei negozi di abbigliamento, i carabinieri lo hanno bloccato, verificando che all’interno della busta vi era una confezione sottovuoto di circa un chilo di cocaina.

Nel corso dell’immediata perquisizione personale i carabinieri hanno trovato anche le chiavi dell’abitazione dove l’uomo si recava in modo tanto sospetto, che è stata quindi immediatamente controllata. Sottoposto a perquisizione, l’appartamento si è rivelato essere un vero e proprio covo, dove erano stati occultati in varie stanze, 30 panetti di hashish per oltre 6 chili di peso, un chilo di marijuana e altre 8 confezioni termosigillate di cocaina, per un peso complessivo di 3 chili.

Oltre all’ingente quantitativo di droga, i militari hanno scoperto che il sospettato aveva anche due micidiali revolver, calibro 357 magnum, perfettamente lubrificati e pronti all’utilizzo, con un corredo di addirittura 100 cartucce. Le armi, con matricola abrasa e quindi clandestine, saranno sottoposte ad ulteriori accertamenti per verificarne l’eventuale uso in altri delitti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico