San Marcellino

San Marcellino, bombe contro comunità islamica: la denuncia dell’Imam

Vandalismo o atti intimidatori? Da qualche settimana la comunità islamica di San Marcellino è nel mirino di ignoti che hanno fatto esplodere due bombe carta: una, una quindicina di giorni fa, davanti alla saracinesca di una macelleria musulmana, un’altra, ieri sera, all’ingresso della moschea guidata dall’imam Nasser Hidouri.

Proprio quest’ultimo, attraverso un video pubblicato sul suo profilo Facebook, denuncia gli episodi, a suo avviso generati dal clima d’odio che sta prendendo piede non solo in Italia ma a livello mondiale contro gli islamici.

“Da 25 anni conviviamo serenamente, con i cittadini abbiamo costruito un clima di pace e rispetto. Non prevalga la violenza”, dice l’Imam.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico