Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, estorsione e minacce ai familiari e furto: arrestato minorenne

I carabinieri di Macerata Campania, a Recale, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in istituto penitenziario minorile, emessa dal Tribunale dei Minori di Napoli, nei confronti di un 17enne del posto.

Il giovane, nel periodo 2014-2016, si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e lesione personale nei confronti della madre; di maltrattamenti nei confronti dei due fratelli di 13 e 14 anni; di estorsione e minaccia grave sempre nei confronti della madre; del tentato furto, in concorso con maggiorenne, in danno dell’area di servizio “Esso” di Casagiove, nonché del reato di resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri.

L’arrestato è stato accompagnato al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casoria, in fiamme una sala ricevimenti: nube di fumo sulla Circumvallazione - https://t.co/eg74I7OhTZ

Aversa, furti a medici e infermieri dell'ospedale: arrestati due napoletani - https://t.co/5IdHnp3Dh4

Napoli, salumiere morto d'infarto durante rapina: abbraccio in chiesa tra figli della vittima e del rapinatore - https://t.co/eSfkhDFQgt

Tragedia a Mugnano di Napoli: donna travolta da un cancello automatico - https://t.co/3DZCgRoTrC

Condividi con un amico