Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, estorsione e minacce ai familiari e furto: arrestato minorenne

I carabinieri di Macerata Campania, a Recale, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in istituto penitenziario minorile, emessa dal Tribunale dei Minori di Napoli, nei confronti di un 17enne del posto.

Il giovane, nel periodo 2014-2016, si è reso responsabile di maltrattamenti in famiglia, atti persecutori e lesione personale nei confronti della madre; di maltrattamenti nei confronti dei due fratelli di 13 e 14 anni; di estorsione e minaccia grave sempre nei confronti della madre; del tentato furto, in concorso con maggiorenne, in danno dell’area di servizio “Esso” di Casagiove, nonché del reato di resistenza a pubblico ufficiale nei confronti dei carabinieri.

L’arrestato è stato accompagnato al centro di prima accoglienza dei Colli Aminei di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico