Napoli Prov.

Recale, arrestato il latitante napoletano Cipressa: si nascondeva in un appartamento

I carabinieri di Castello di Cisterna hanno arrestato, nella tarda mattinata di giovedì, a Recale, in provincia di Caserta, un ricercato di Melito di Napoli.

Si tratta di Giuseppe Cipressa, 55 anni, sulle tracce dei militari dell’Arma da un paio di settimane e sfuggito ad una precedente retata. Cipressa, che è conosciuto come “Peppaccio”, ritenuto contiguo al clan Amato-Pagano di Napoli, i cosiddetti “scissionisti”, si trovava all’interno in un appartamento al civico 4 di via Firenze.

L’uomo non ha opposto resistenza si è consegnato spontaneamente nelle mani delle forze dell’ordine. Nell’operazione è stato utilizzato anche un elicottero.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Afragola, pizzo sulla raccolta rifiuti: 5 arresti nel clan Moccia - https://t.co/bzJZpqOelW

Mafia nell'Agrigentino: nuovo arresto per Leo Sutera, boss di Sambuca - https://t.co/de6ilPLpIx

Condividi con un amico