Parete

Rapinata dell’auto, scaraventata a terra e trascinata per metri: due arresti

Sono indiziati di aver fermato una donna che era a bordo della sua auto, scaraventandola con inaudita violenza a terra per impossessarsi della sua auto. Due persone – una di 66 anni ed un’altra di 43, residenti a Qualiano (Napoli) – sono state fermate dai carabinieri della compagnia di Giugliano.

La rapina è avvenuta l’altro giorno in via Tre Ponti a Parete, una strada alla periferia di Giugliano, che segna il confine tra le province di Napoli e Caserta.

La donna era alla guida della vettura quando i rapinatori che la seguivano simularono un tamponamento. La donna si fermò e fu dapprima fatta scendere con violenza. Poi nel tentativo di mettere in salvo la vettura si aggrappò allo sportello ma il rapinatore che nel frattempo si era messo alla guida non esitò a scaraventarla a terra.

Una scena ripresa dalle telecamere di sicurezza e che è stata diffusa sul web. I carabinieri di Giugliano, coordinati dal capitano De Lise, nel giro di pochi giorni hanno individuato i due presunti responsabili.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l'istituto comprensivo "Santagata" pubblica l'annuario 2017-2018 - https://t.co/l8J24nPC7t

Aversa, Raphaela Lukudo madrina della Stranormanna 2018 - https://t.co/kfy1joOqwy

10 agosto, la Città di Aversa celebra la Festività di San Lorenzo - https://t.co/TYQYdWBtQr

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Condividi con un amico