Parete

Parete, bomba esplode davanti casa dei costruttori Meraglia

Parete – A circa due settimane dagli ordigni esplosi dinanzi all’agenzia di pompe funebri Russo e all’agenzia immobiliare Meraglia, a Parete si registra un altro attentato, ancora ai danni della famiglia di imprenditori edili Meraglia.

Nel mirino, stavolta, l’abitazione di Marco Meraglia, 37 anni, figlio del titolare della ditta, ex consigliere comunale del Pd. Una bomba carta è esplosa all’ingresso del fabbricato, nelle vicinanze della casa comunale, intorno alle 2 della scorsa notte.

I carabinieri, che si occupano delle indagini, seguono in particolare la pista del racket delle estorsioni che sembra non terminare dopo gli arresti inflitti lo scorso 2 febbraio al clan Bidognetti (leggi qui).

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico