Home

Milano, cinese ucciso in Via Sarpi: arrestata 38enne

Milano – Una donna cinese di 38 anni è stata arrestata lunedì sera dai carabinieri di Milano perché’ considerata l’autrice dell’omicidio avvenuto il 30 novembre in via Paolo Sarpi, nella Chinatown milanese.

Dopo l’omicidio la donna avrebbe portato via una borsa con dentro diverse centinaia di migliaia di euro dall’appartamento della vittima. Ad essere stato ucciso era stato un commerciante cinese, Xue Chengxiang: freddato con un colpo di pistola sparato da vicino nel monolocale che usava come ufficio; lo aveva trovato la moglie.

Le indagini hanno rivelato che il commerciante gestiva un money transfer abusivo di cui la donna era cliente e che i due si conoscevano.

Nel monocale dove viveva l’uomo, era stato rinvenuto un bossolo ma non l’arma. Un fattore che aveva escluso l’ipotesi del suicidio. Le porte dell’abitazione, tra l’altro, non erano state forzate: per cui gli investigatori, fin da subito, avevano concentrato le indagini sulle conoscenze della vittima, colpita a bruciapelo.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico