Esteri

Migranti, recuperati 74 corpi a bordo di un’imbarcazione

Tragedia al largo delle coste libiche dove sono stati individuati in mare i corpi di moltissimi migranti. Sarebbe di 74 il numero di cadaveri recuperati poco lontano dalla Libia, vicino a Zawiya, nella regione della Tripolitania.

La notizia è stata confermata dalla Federazione Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa che hanno annunciato l’accaduto tramite un tweet.

Le operazioni di soccorso sono partite dopo che l’avvistamento è stato fatto da alcuni abitanti. Il commissariato della zona ha poi avvertito la Mezzaluna, la versione islamica della Croce rossa.

I cadaveri, in base a quanto riferito da fonti locali, sarebbero stati recuperati all’interno di una imbarcazione, trascinata a riva. Non si esclude la possibilità che i morti siano più numerosi. Il bilancio delle vittime infatti potrebbe essere solo provvisorio.

“Le vittime sembrano essere di diverse nazionalità africane. I corpi sono stati restituiti dal mare sulle coste della città”, ha detto il portavoce della Mezzaluna rossa libica Mohamed Misrati. Tra i cadaveri recuperati, sono presenti anche quelli di tre donne.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Grazzanise, il 9° Stormo dell'Aeronautica accoglie i bimbi delle case-famiglia - https://t.co/EN0SJuTg8j

Riso asiatico, l'eurodeputato Nicola Caputo chiede ripristino dei dazi - https://t.co/e1WdTqKpUt

Napoli, il successo di "Musicanti" all'insegna di Pino Daniele - https://t.co/IlIgGMNcoD

Carceri in Campania: il Garante Ciambriello annuncia nuove figure professionali - https://t.co/enNpF1JLxx

Condividi con un amico