Maddaloni - Valle di Maddaloni

Maddaloni, la trascina in campagna e tenta di violentarla: poi la rapina. Arrestato rumeno

I carabinieri di Maddaloni hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti del rumeno George Costel, 37 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è ritenuto responsabile di rapina e sequestro di persona, commessi nei confronti di una connazionale domiciliata al campo rom di via Ficucella a Maddaloni.

Il 17 febbraio scorso Costel avrebbe avvicinato la vittima mentre stava transitando con la propria bici lungo la strada provinciale 335 e, dopo averla trascinata in un luogo isolato in piena campagna, avrebbe tentato dapprima di abusare sessualmente di lei e poi, non riuscendo nel proprio intento, l’avrebbe colpita violentemente al capo e al naso obbligandola, dietro la minaccia di un coltello, a consegnargli 105 euro in contanti.

La donna venne soccorsa dai sanitari 118 e accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise con numerose contusioni.

Dopo aver raccolto la denuncia della vittima, che ha riconosciuto in foto il proprio assalitore, i militari dell’Arma sono riusciti ad identificarlo e a bloccarlo nel campo rom mentre era in procinto di allontanarsi con i propri effetti personali. Il fermato è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico