Gricignano

Gricignano, banconote e documento falsi: arrestato dai carabinieri

Gricignano – Due banconote false, una da 50 euro, l’altro da 20. Con l’accusa di “spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate” i carabinieri della stazione di Gricignano, agli ordini del maresciallo capo Giuseppe Oliva, hanno tratto in arresto Ibrahim Hadzovic, 56 anni, originario del Montenegro, domiciliato in un campo nomadi della zona.

Alla vista dei militari dell’Arma l’uomo si è dato alla fuga. Raggiunto, è stato trovato in possesso delle banconote false, contenute nel suo portafogli. Falso risultava anche un documento identificativo presente all’interno dello stesso portafogli.

Da accertamenti è emerso che, dal 26 gennaio 2016, l’uomo risultava irreperibile, avendo interrotto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria al quale era stato sottoposto dal Tribunale di Napoli Nord. In attesa di essere giudicato è stato assegnato al regime dei domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico