Napoli

Furti d’auto con “cavallo di ritorno”, 47 arresti a Napoli

Un’organizzazione dedita ai furti di autovetture è stata sgominata dai carabinieri a Napoli. 47 le persone arrestate all’alba dai militari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Napoli.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata alla commissione seriale di furti, rapine, ricettazioni ed estorsioni con il metodo del cosiddetto “cavallo di ritorno”.

Dopo i furti messi a segno in diversi quartieri di Napoli, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, alcuni componenti dell’organizzazione si mettevano in contatto con i proprietari delle auto chiedendo delle somme di denaro per la restituzione delle vetture.

L’organizzazione aveva la base operativa nel quartiere di Scampia, con un giro di affari finora stimato di circa due milioni di euro.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico