Home

Cornicione crolla e travolge bimba: muore a 7 anni

Tragedia a Biella dove una bambina di 7 anni è morta in seguito al crollo di un cornicione che l’ha colpita alla testa.

Inutili i soccorsi intervenuti sul posto, per la bimba non c’è stato nulla da fare. I sanitari del 118 hanno soccorso la piccola in codice rosso. La bambina ha spirato poco dopo essere giunta in ospedale.

In base ad una prima ricostruzione pare che la piccola Giulia Gravellu stava giocando nel cortile della Malpenga, un’antica dimora a Vigliano in provincia di Biella, quando un pezzo del cornicione dell’edificio si è staccato travolgendola.

La vittima, al momento del crollo, stava giocando assieme al fratello maggiore di 11 anni. Giulia è stata colpita da un blocco di cemento e mattoni.

Fonti locali hanno informato che la piccola era la figlia del custode della Malpenga e per questo si trovava nel giardino della struttura, una fastosa dimora situata sulle colline di Vigliano costruita nella seconda metà dell’ottocento. Attualmente la villa è di proprietà del conte Panza di Biella. Al momento del crollo il padre era intento ad alcuni lavori sul meleto.

Il blocco, hanno informato alcuni testimoni, si è staccato improvvisamente dal tetto della portineria per il cedimento di un piccolo pilastro.

Aperta un’inchiesta per fare luce sulle cause del cedimento del cornicione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico