Home

Centro Italia: ancora scosse. Epicentro in provincia di Macerata

Ancora scosse nel centro Italia dove il terremoto sembra non essersi mai fermato.

Il nuovo terremoto è stato registrato nella notte tra giovedì e venerdì, tra l’una e le sette. L’Ingv, l’istituto di geofisica e vulcanologia ha informato che le scosse sono state almeno 25.

La più forte è stata registrata all’alba, alle 4.47, tra Umbria e Marche di magnitudo 4.0. Lo sciame, hanno informato i sismologi, ha presentato 14 scosse nel giro di un’ora. Una replica anche alle 5.10 di magnitudo 4.4.

La zona interessata è quella della provincia di Macerata. Le scosse più forti sono state registrate entrambe a una profondità di 6 chilometri, con epicentro a 2 chilometri da Monte Cavallo.

Prevista l’organizzazione di nuovi spazi comuni in previsione di nuove scosse. Non sono stati registrati danni a cose o persone ma i vigili del fuoco sono al lavoro per verificare l’integrità degli edifici.

Controllate anche le scuole.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico