Esteri

California, diga di Oroville rischia collasso: evacuate 188mila persone

Le autorità della California hanno ordinato l’evacuazione di 188mila persone nel nord dello Stato, a Oroville, a causa del possibile collasso dello sfioratore di emergenza dell’omonima diga, che provocherebbe l’inondazione della valle sottostante.

Il governatore Jerry Brown ha dichiarato lo stato di emergenza nelle contee di Butte, Sutter e Yuba. Con i suoi 234,7 metri, la diga di Oroville è la più alta degli Stati Uniti.

Nonostante il forte flusso d’acqua che fuoriusciva dallo sfioratore si sia fermato, l’ordine di evacuazione resterà in vigore fino a quando non ci saranno maggiori informazioni sulle condizioni della diga. Sembra che il problema sia stato causato da una crepa nello sfioratore provocata dalla corrosione.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Manovra, Italia risponde a Ue: "Interverremo se il deficit/Pil va oltre le stime" - https://t.co/UePkYTFwSh

Roma, usura e spaccio: sgominata banda a Fidene. Coinvolta dipendente comunale - https://t.co/Xnnz0Ohf4w

Migranti e matrimoni "in vendita": 3 arresti nel Cosentino - https://t.co/ADhgOeczDq

'Ndrangheta, arrestato a Roma il latitante Filippo Morgante della cosca Gallico - https://t.co/q5hH3CPKIg

Condividi con un amico