Caivano

Caivano, titolare di un’azienda di carni ucciso in un agguato

Agguato mortale all’alba di mercoledì a Caivano, comune a nord di Napoli, dove un uomo di 52 anni, Antonio Varracchio, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco in via Sturzo.

Era circa le sei del mattino quando Varracchio, originario di Crispano, incensurato, titolare di un’azienda per la lavorazione delle carni, era alla guida di una Fiat Stilo quando sono sopraggiunti i sicari che gli hanno esploso contro diversi proiettili, rivelatisi fatali per la vittima.

Sul posto i carabinieri, che hanno avviato le indagini. Dai primi accertamenti risulta che l’imprenditore due anni fa subì un attentato in una concessionaria adiacente alla sua abitazione di Varracchio ma sembra che i sicari volessero colpire proprio lui.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico