Sorrento - Vico E. - Massa Lubrense - Piano di Sorrento - Sant’Agnello - Meta

Sorrento, sequestrati reperti romani in centro fisioterapico

Un’anfora e frammenti di tegole e marmi di epoca romana, risalenti al I secolo avanti Cristo sono stati trovati e sequestrati dai carabinieri in un centro fisioterapico di Sorrento (Napoli).

I due titolari del centro sono stati denunciati con l’accusa di ricettazione e d?impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato.

La scoperta è stata fatta dai militari nel corso di una ispezione: alcuni reperti erano su un terrazzino della struttura. Altri pezzi, frammenti di tegole, di marmi, di intonaco e di vasellame, invece, erano stati sistemati in altri spazi del centro e nell’abitazione dei titolari.

I reperti sono stati sequestrati e catalogati con l’aiuto di personale della Soprintendenza di Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area Metropolitana di Napoli.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico