Home

Incendio in palazzo a Parioli, probabile corto circuito

Incendio in un’abitazione nel quartiere Parioli della Capitale.

Le fiamme si sono diramate al secondo piano di un palazzo in via Eustachio Manfredi, lunedì mattina, poco prima delle undici.

Quattro mezzi dei vigili del fuoco sono intervenuti sul posto per spegnere l’incendio che sarebbe partito dal salone dell’abitazione e si stava diramando in poco tempo anche al piano superiore.

L’allarme è stato dato da altri inquilini che hanno visto il fumo uscire dalle finestre dell’appartamento. Per precauzione tutti i condomini sono stati fatti allontanare dalle loro abitazioni fino a quando i pompieri hanno concluso l’operazione di spegnimento. Nessuno è rimasto ferite ma i danni sono ingenti.

Chiusa al traffico la strada occupata dai veicoli dei soccorritori, provocando lunghe code.

Si indaga per far luce su quanto accaduto. I vigili del fuoco intervenuti sul posto ipotizzano si sia trattato di un corto circuito. 

Pompieri al lavoro, nella notte, anche nelle tendopoli di San Ferdinando, a Reggio Calabria, dove un incendio è esploso coinvolgendo alcuni migranti. In particolare tre stranieri sono rimasti feriti, uno dei quali è in gravi condizioni a causa delle ustioni riportate. 

Le fiamme si sono sviluppate da un piccolo fuoco che era stato accesso dai tre migranti, che stavano dormendo all’interno, per riscaldarsi. Le scintille hanno dato vita al rogo che ha immediatamente avvolto l’intera baracca.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico