Home

Hotel Rigopiano, otto sopravvissuti: estratte vive madre e figlia

I soccorritori che hanno lavorato tutta la notte hanno trovato vive otto persone, all’interno dell’Hotel Rigopiano. Si tratta di due bimbe, tre donne e tre uomini. “Erano sotto il solaio”, fanno saperei Vigili del fuoco. I sopravvissuti sono stati estratti e condotti in ospedale.

Si continua, intanto, a scavare alla ricerca degli altri dispersi. Con le temperature ampiamente sotto zero, i soccorsi hanno lavorato grazie all’ausilio delle fotoelettriche ma a ritmi ridotti. Finora due i cadaveri recuperati.

Due elicotteri, uno della Guardia Costiera con a bordo personale del 118, e uno dei Vigili del Fuoco stanno sorvolando la zona dell’hotel Rigopiano in attesa che da terra diano indicazioni per far scendere i medici e dare soccorso ai sei superstiti. E’ probabile che i sopravvissuti, dopo la primissima assistenza, siano trasferiti in ospedale con gli stessi elicotteri.

Proseguono anche le indagini. I carabinieri forestali di Pescara sono andati nella sede della Provincia per acquisire tutti i documenti che possono interessare l’inchiesta della Procura in merito alla tragedia. Si tratta dell’acquisizione di tutte le carte relative ai piani di emergenza e soccorso dell’area Vestina, da Penne verso la montagna, predisposte e attuate dall’ente. Richieste, movimenti, organizzazione di spalaneve, turbine, richieste di soccorso e quanto riguarda la viabilità di quella zona.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico