Italia

AULA, Seduta 721 – Approvate mozioni su crisi sistema bancario

Roma – AULA, Seduta 721 – Approvate mozioni su crisi sistema bancario

ODG | Resoconto Stenografico | Resoconto Sommario

La Camera ha approvato in via definitiva i disegni di legge: S. 1732 – Ratifica ed esecuzione dell’Accordo di cooperazione nel settore della difesa tra il Governo della Repubblica italiana e l’Esecutivo della Repubblica dell’Angola, fatto a Roma il 19 novembre 2013 (Approvato dal Senato) (C. 3946); S. 2525 – Ratifica ed esecuzione del Protocollo al Trattato del Nord Atlantico sull’adesione del Montenegro, fatto a Bruxelles il 19 maggio 2016 (Approvato dal Senato) (C. 4108).

E’ stato inoltre approvato il disegno di legge: Ratifica ed esecuzione dell’Accordo sulla cooperazione e mutua assistenza amministrativa in materia doganale tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo della Repubblica socialista del Vietnam, fatto a Hanoi il 6 novembre 2015 (C. 4039), che passa ora all’esame del Senato.

Successivamente l’Assemblea ha approvato il dispositivo e respinto le premesse dalla mozione Brunetta ed altri n. 1-01452 (Nuova formulazione), ha approvato la mozione Rosato, Lupi ed altri n. 1-01456 (Nuova formulazione), ha approvato l’ultimo impegno e respinto le restanti parti della mozione Paglia ed altri n. 1-01457 (Nuova formulazione), ha respinto la mozione Busin ed altri n. 1-01458, ha approvato il primo impegno e respinto le restanti parti della mozione Zanetti ed altri n. 1-01459, ha approvato l’ultimo impegno e respinto le restanti parti della mozione Villarosa ed altri n. 1-01460, ha approvato l’ultimo impegno e respinto le restanti parti della mozione Rampelli ed altri n. 1-01461, ha approvato la mozione Monchiero ed altri n. 1-01462 ed ha respinto la risoluzione Pili n. 6-00280, concernenti iniziative in relazione alla crisi del sistema bancario.

Nella parte antimeridiana della seduta ha avuto luogo lo svolgimento di interrogazioni sui seguenti argomenti: iniziative di competenza riguardanti una presunta situazione di incompatibilità di un giudice del tribunale fallimentare di Piacenza, anche in relazione alla procedura fallimentare che interessa la Rdb spa (Melilla – SI-SEL); iniziative relative alla carenza di personale, anche amministrativo, degli uffici giudiziari, con particolare riferimento al tribunale di Verona (Turco – M-AL-P; D’Arienzo – PD; Artini – M-AL-P); iniziative di competenza volte all’introduzione di misure di controllo e di vigilanza sulle strutture e sulle attività socio-assistenziali dedicate alla cura e al sostegno delle persone non autosufficienti, al fine di prevenire e contrastare possibili maltrattamenti (Binetti – M-UDC).

Per il Governo sono intervenuti il Sottosegretario per la giustizia Gennaro Migliore e la Sottosegretaria per il lavoro e le politiche sociali Franca Biondelli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico