Giugliano

Assenteismo al Comune di Giugliano, 50 indagati: giocavano al ‘gratta e vinci’

Giugliano (Napoli) – 50 avvisi di garanzia, per truffa aggravata e false certificazioni, sono stati notificati stamani dai carabinieri nell’ambito di un’indagine sull’assenteismo al Comune di Giugliano, nell’area a nord di Napoli.

Dei 50 indagati 44 attestavano o facevano attestare falsamente la loro presenza usando indebitamente il badge e inducendo in errore l’ente nel calcolo delle remunerazioni. Altri sei, responsabili di servizi di vari uffici del Comune, hanno omesso di denunciare alle autorità le condotte truffaldine del personale e sono indagati per omessa denuncia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, alcuni dipendenti del Comune timbravano il cartellino per altri colleghi, che poi non si presentavano a lavoro. A questi episodi sarebbe riconducibile il reato di falsa certificazione contestato negli avvisi di garanzia.

C’era chi passava il badge e andava via a occuparsi di faccende private o, addirittura, a giocare con i “gratta e vinci”; chi “strisciava”, anche per i colleghi assenti, prendendo i badge da varie tasche dei vestiti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico