Home

Amatrice, assegnate 25 casette. Sindaco: “Diamo certezza a famiglie”

Primi segni di speranza per Amatrice che dallo scorso agosto soffre per le continue scosse di terremoto, comune martoriato anche dal freddo.

Potranno proteggersi dal freddo 25 famiglie, a cui sono state assegnate le prime casette costruite dopo il terribile terremoto dello scorso 24 agosto.

“Mi hanno dato una casetta. Finalmente saprò dove stare, sono contenta”, ha dichiarato un’anziana donna -Finalmente da qui non mi caccia più nessuno”

Il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi ha dichiarato: “Oggi è importante dare una risposta, la gente ha fiducia nel futuro ma vive nel presente. Bisogna agire”.

“Con questo sorteggio – ha aggiunto – diamo certezza alle famiglie che potranno rientrare in casa, diamo un po’ di ‘scossa’ per far finire il prima possibile le opere di urbanizzazione circostanti, e mi riferisco a marciapiedi e similari. Il Genio sta facendo un grande lavoro, ora ha il compito di accelerare per dare uno spazio giusto e vivibile alla mia comunità”.

E ancora: “Abbiamo voluto assegnare oggi, nonostante il meteo avverso e le nuove scosse, per dimostrare che non ci fermiamo. Non ci siamo mai fermati e non perdiamo la speranza. Siamo fortunati, in alcuni comuni non sono state ancora rimosse le macerie”.

Gli alloggi sono disponibili a Campo Zero di Amatrice. L’estrazione é avvenuta nella tensostruttura della Protezione Civile alla presenza del notaio reatino Felice Gianfelice e ha consentito di assegnare: 19 alloggi da 40 metri quadri, 5 da 60 e 1 da 80 metri.

Tra i presenti, grande la soddisfazione di chi ha ottenuto la casetta, simbolo di stabilità dopo mesi di insicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico