Carinaro

Whirlpool, lavoratori non reintegrati: protesta a Carinaro

whirlpool sindacati indesit

Carinaro – Cosa accade agli oltre 100 lavoratori che ancora non hanno ripreso le attività lavorative, a dispetto degli accordi in essere e della normativa vigente, restando fermi in cassa integrazione ad ore zero? Se lo chiedono i sindacati della “Whirlpool” (ex Indesit) di Carinaro che ieri mattina hanno tenuto un sit-in davanti allo stabilimento casertano.

“Il lavoro fatto al Ministero dello Sviluppo economico dopo mesi di duro lavoro e le scelte, comportanti forte sacrificio, condivise dai lavoratori, avevano lo scopo di mantenere inalterati tutti i livelli occupazionali riportando a lavoro, seppur con il ricorso a piani di rotazione, l’intero organico.

Oggi non è così”, spiegano i sindacati che hanno chiesto un incontro urgente con l’azienda, riservandosi nuove manifestazioni per chiedere il reintegro dei lavoratori in un ciclo di rotazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico