Succivo

Succivo, un altro furto nella scuola “De Amicis”: rubati otto proiettori

Ancora un furto ai danni dell’istituto comprensivo “Edmondo De Amicis” di Succivo, vittima di una raffica di colpi messi a segno dai soliti ignoti, tanto che nella scuola dell’Agro Aversano si chiedono maggiori controlli.

Durante la notte scorsa, alcuni malviventi si sono introdotti all’interno dell’istituto scolastico per rubare attrezzature informatiche, riuscendo a portare via ben 8 proiettori che servono ad utilizzare le lavagne luminose utilizzate per le attività didattiche. È questo solo l’ultimo in ordine cronologico di ben sette furti in venti mesi.

Il dirigente scolastico Mario Nocera nello stigmatizzare l’episodio accaduto afferma: “Si tratta oggi, di un bottino di poche migliaia di euro (in 20 mesi hanno messo a segno colpi per circa settanta mila euro) che per i nostri piccoli studenti, però, rappresenta un danno incalcolabile e per le istituzioni un segnale ben preciso di come le scuole, baluardo di legalità per eccellenza nelle nostre terre private di tutto, si trovino quasi quotidianamente ad affrontare situazioni di una gravità inaudita. Chi ci va di mezzo sono sempre e soltanto i nostri ragazzi che, dopo essere stati avvelenati dalla criminalità, adesso vengono deprivati di un futuro migliore, perché la scuola prova ad andare al passo con i tempi, ma qualcuno le mette i bastoni tra le ruote”.

Sul posto sono accorsi il vicesindaco Salvatore Papa, l’assessore all’Istruzione, Anna Russo, e il consigliere comunale Claudio Perrotta che ricopre anche la carica di presidente del Consiglio di Circolo, che si sono attivati per sostituire i vetri e permettere agli studenti di fruire del loro diritto allo studio.

Sotto le foto:

furto succivo scuola (1)furto succivo scuola (2)furto succivo scuola (3)furto succivo scuola (4)

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico