Gricignano

Puzza, Zinzi interroga De Luca: “Su Ecotransider la Regione ha indugiato troppo”

Il consigliere regionale Gianpiero Zinzi ha presentato un’interrogazione, indirizzata al presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, per avere chiarimenti relativamente al “caso Ecotransider” in seguito alla richiesta di ripresa dell’attività avanzata dall’azienda alla Regione Campania.

“La celerità e la risolutezza sbandierate fino ad ora – ha dichiarato, con amarezza, il consigliere Zinzi – sono requisiti che valgono, evidentemente, solo per determinati territori della Campania. Sono mesi che i cittadini di Gricignanoe dei comuni limitrofi protestano per difendere il proprio diritto alla salute. 

Finora abbiamo ascoltato solo chiacchiere, ma nessun provvedimento risolutivo è stato posto in essere. Persino la risoluzione votata all’unanimità in Commissione Ambiente è caduta nel vuoto. Apprendiamo dalla stampa che l’azienda avrebbe eseguito gli adeguamenti richiesti sollecitando la ripresa delle attività.

Su questa vicenda ci sono dei risvolti poco chiari relativi al ritardo accumulato nel procedere alla revoca dell’autorizzazione all’azienda dopo gli innumerevoli richiami. L’attenzione è, e resterà, sempre alta. Non possiamo consentire che finisca tutto in una bolla di sapone”.

Nell’interrogazione il consigliere Zinzi ha chiesto all’assessore all’Ambiente, Bonavitacola, “quali siano i motivi della mancata revoca dell’autorizzazione e quali siano gli intendimenti della Giunta qualora il 16 gennaio l’impianto dovesse riprendere l’attività in presenza di un atto di revoca all’uso dei suoli e in mancanza delle indispensabili autorizzazioni edilizie”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico