Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Processo Jambo, ai domiciliari l’imprenditore Carlo Fontana di Casapesenna

E’ stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari, a Formia, l’imprenditore Carlo Fontana, di Casapesenna, ritenuto vicino al clan Zagaria.

Lo scorso 22 dicembre l’uomo è stato condannato in primo grado a 5 anni e quattro mesi dal gip del Tribunale di Napoli per concorso esterno in associazione di stampo mafioso nell’ambito dello stralcio del processo Jambo, che tra l’altro vedeva imputati anche i fratelli Garofalo ed altri per la gestione delle slot machine nell’agro aversano.

Il gip ha accolto l’istanza di sostituzione della misura cautelare presentata dai suoi difensori Vittorio Giaquinto e Guido Diana.

Leggi anche: Processo “Jambo”, 18 anni a Michele Zagaria. Assolto il fratello del boss

 

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Teverola, Pasquale Menale ucciso a 17 anni: il padre chiede riapertura indagini - https://t.co/SOFSjvWIhy

Aquarius, crisi diplomatica: l'Italia chiede le scuse della Francia - https://t.co/0Qikukigew

Casal di Principe, guida vettura sequestrata e senza patente: denunciato nigeriano - https://t.co/71jp6GXLQ9

Pizzo Calabro, sequestrata vasta coltivazione di marijuana - https://t.co/5ppw01Iq7Q

Condividi con un amico