Casagiove - Casapulla - Curti - San Prisco

Curti, aggredisce un uomo a colpi di pietre: arrestato

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Santa Maria Capua Vetere, a Curti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per tentato omicidio, lesioni personali, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, El Ouissi Mohammed, 54 anni, algerino, senza fissa dimora, irregolare sul territorio nazionale.

Nella circostanza, i militari dell’Arma sono intervenuti, a seguito della segnalazione pervenuta alla centrale operativa, insieme agli agenti del commissariato di polizia di Santa Maria Capua Vetere, in via nazionale Appia, all’altezza del supermercato “Lidl”, dove hanno individuato due uomini, successivamente identificati nell’arrestato e nella vittima, in evidente stato di agitazione.

Alla vista delle forze dell’ordine l’uomo ha subito cercato di scappare ma, dopo un breve inseguimento, è stato bloccato dai carabinieri nei confronti dei quali ha opposto ferma resistenza colpendoli con calci e pugni.

I successivi immediati accertamenti hanno consentito di accertare che la vittima, un quarantacinquenne tunisino, mentre faceva rientro da lavoro con la propria bicicletta, veniva violentemente aggredito, per futili motivi, dall’algerino che lo colpiva più volte al capo con delle pietre, tanto da procurargli lesioni giudicate guaribili, dai sanitari intervenuti, in dieci giorni per ferita lacero contusa al capo.

Quanto dichiarato dalla vittima trovava riscontro nelle dichiarazioni rese da alcuni testimoni che avevano assistito all’intera scena.

Nel corso del sopralluogo, i militari dell’Arma hanno rinvenuto le due pietre utilizzate dall’aggressore per il ferimento del tunisino. L’immigrato è stato accompagnato nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico