Carinaro

Carinaro, l’opposizione: “Su rimpasto in Giunta il sindaco riferisca in Consiglio”

Carinaro – Il gruppo di opposizione “Uniti per Cambiare”, costituito dal capogruppo Giuseppe Barbato e dai consiglieri Assunta Madonia, Alfonso Turco e Massimo Emiliano Petrarca, chiede al sindaco Annamaria Dell’Aprovitola di riferire in Consiglio sui presunti dissapori creatisi nell’ambito della maggioranza dopo il rimpasto attuato in giunta.

“In relazione al cambio degli assessori e alle modalità con cui la giunta è stata ricomposta – fanno sapere dal gruppo di minoranza – ci asteniamo dal fare commenti sulle vicende accadute ed anticipate su Pupia Carinaro (leggi qui), fino a quando il sindaco non riferirà la vicenda in Consiglio comunale, sede naturale non solo delle comunicazioni istituzionali, ma anche del confronto su tutti i fatti importanti della nostra Carinaro, in modo che ogni consigliere possa esprimere il proprio giudizio sulla conclusione della vicenda, libero di poter dare ragione a chi, tra le parti contendenti, ha effettivamente ragione. Queste sono le regole fondamentali su sui si regge una democrazia”.

Intanto, il gruppo “Uniti per Cambiare” respinge “con sdegno e fermezza” quelle che ritiene “voci tendenziose ed interessate, provenienti sicuramente dalle fila della maggioranza”, sulla volontà di un possibile sostegno all’amministrazione Dell’Aprovitola da parte della stessa minoranza.

“Nato e composto da giovani – sottolineano da Upc – il nostro gruppo ha una sua dignità, è stato votato e rappresenta quasi il 50% dei carinaresi ma per le regole democratiche sta all’opposizione e non si presterà a giochi o a strumentalizzazioni di varia natura. E sarà opposizione fino alla fine del suo mandato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico