Aversa

Aversa, spacciava droga utilizzando il figlio minore: condannato

Aversa – Due anni e dieci mesi per il reato di detenzione di sostanze stupefacente con l’aggravante di aver utilizzato il figlio minore. Questa è la condanna emessa dal gup del Tribunale di Napoli Nord, Buccino Grimaldi, a carico di Gaetano Scarano, 53 anni, di Aversa.

La vicenda nasce da un arresto operato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile del reparto territoriale di Aversa, diretti dal tenente Flavio Annunziata, operato nel mese di settembre.

Le forze dell’ordine, effettuarono una perquisizione rinvenendo un chilo e trecento grammi di hashish, suddivisi in 11 panetti e 80 stecche. Il tutto venne sottoposto a sequestro, insieme all’impianto di videosorveglianza dell’abitazione, installato dall’uomo per agevolare l’attività di spaccio di stupefacenti.

All’esito del giudizio abbreviato, Scarano, difeso dall’avvocato Vincenzo Guida, è stato condannato dopo che il pm aveva chiesto una condanna a quattro anni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ecotransider e puzza, è finita: il Consiglio di Stato dà ragione a Comune e Asi - https://t.co/nzQfEupdJu

Cesa, assistenza a vittime di pizzo e usura: presentazione progetto il 18 dicembre - https://t.co/xdMRRde2rD

Trentola rappresenta Aversa in conferenza sindaci Asl: insorge "Noi Aversani" - https://t.co/zxkVNMuXpN

Osteoporosi, un "killer" per donne anziane: esperti si confrontano a Napoli - https://t.co/MZazt0xmu4

Condividi con un amico