Aversa

Aversa, si riunisce Commissione Terra dei Fuochi: “Il ‘Patto’ rimasto lettera morta”

Aversa – Si è svolta ieri la prima riunione della Commissione Terra dei Fuochi presieduta dalla consigliera portavoce del M5S di Aversa Maria Grazia Mazzoni.

All’ordine del giorno l’analisi del “Patto per la Terra dei Fuochi” dell’11 luglio del 2013 nel quale Aversa era uno dei comuni sottoscrittori.

“Durante l’analisi del patto – spiega Mazzoni – è emerso che gran parte del documento ad oggi è rimasto ‘lettera morta’ in quanto la sua attuazione è parziale e sommaria.

Risale, per esempio, solo al 31 ottobre 2016 la determina dirigenziale con la quale si è individuato un responsabile unico del procedimento per presentare un progetto per la realizzazione del programma della Terra dei fuochi”.

Il progetto prevede l’installazione di telecamere in due punti critici per lo sversamento dei rifiuti in zone periferiche della città.
“Durante il lavoro della commissione – conclude la pentastellata – è emerso l’urgenza di avere una mappatura dei siti soggetti a sversamenti abusivi e di confrontarsi con tecnici e dirigenti che saranno invitati alla prossima riunione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico