Aversa

Aversa, niente proroga ministeriale: addio pista di atletica

Addio pista di atletica. Il ministero competente non concede la proroga per l’utilizzo del finanziamento di un milione e seicentomila euro che da oltre dieci anni le varie amministrazioni che si sono succedute non sono riusciti a spendere. Il tutto vanificando il lavoro fatto da Paolo Santulli che era riuscito ad ottenere gratuitamente dal demanio statale anche un’area.

“Tenuto conto delle vicissitudini legate all’ottenimento del suolo, valutati i 10 mesi di Commissariamento ed al letargo del Commissario stesso, pensavo non sarebbe stato difficile, tenuto conto dei lunghi tempi della stazione appaltante – afferma l’ex parlamentare – ottenere almeno altri 12 mesi di proroga. Purtroppo la maggioranza non si è mossa con la solerzia auspicata. Una prova di forza, svincolata da una effettiva necessità, solo per dimostrare chi comanda indipendentemente dagli interessi della Città. Strategia del tanto peggio tanto meglio, stigmatizzata da una mia precisa dichiarazione: è dal 2005 che i poteri forti della politica aversana hanno deciso che questa pista non sa da fare”.

“Da parte nostra – ha dichiarato il sindaco Enrico De Cristofaro – faremo di tutto affinché in queste settimane che ci restano per non perdere il finanziamento perché crediamo nel progetto e vogliamo che la nostra città, in considerazione delle tradizioni con l’Atletica Aversa, possa avere una pista di atletica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico