Aversa

Aversa, addio a Don Vincenzo Romano: il “sacerdote degli ultimi”

Aversa – Don Vincenzo Romano è tornato alla casa del Padre. A dare notizia della scomparsa del sacerdote è stata, venerdì mattina, la Curia di Aversa.

Nato 83 anni fa ad Aversa e ordinato sacerdote nel 1970, l’impegno pastorale di don Vincenzo lo ha visto prima al servizio della Chiesa di Napoli, nel Santuario di Piedigrotta, e, successivamente, la sua sensibilità sacerdotale verso le povertà umane lo porta ad essere tra i fondatori del Centro Fernandez, dando vita ad una attenzione pastorale nei confronti degli ultimi.

Il Centro Fernandez ancora oggi rimane punto di riferimento nelle attività caritative del territorio casertano. Laureato in Giurisprudenza, per anni don Vincenzo ha insegnato Diritto Amministrativo presso l’Università di Napoli Federico II.

Sin dai suoi primi anni di sacerdozio, don Vincenzo nelle sue moltissime pubblicazioni si è impegnato a raccontare il vento bello del Concilio Vaticano II, particolarmente nella formazione di laici, in quella che potremmo definire un’azione pastorale in uscita.

Negli ultimi anni la casa di Don Vincenzo ad Aversa è stato luogo di formazione per diverse generazioni, unitamente al servizio che ha svolto nel celebrare la messa domenicale nella Parrocchia di Santo Spirito. Oggi la comunità tutta si stringe al dolore di familiari e amici e lo accompagna con la preghiera di suffragio.

I funerali saranno celebrati venerdì 13 gennaio, alle ore 15.30, nella chiesa dell’Annunziata di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico