Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Vittime innocenti di camorra interrogano il Governo: “Volontà per dimenticarci?”

Casal di Principe – I familiari delle vittime innocenti della criminalità organizzata della provincia di Caserta hanno deciso di interrogare il governo e gli organi competenti rispetto a quanto sta accadendo per il riconoscimento delle vittime di mafia.

Lo faranno nel corso della conferenza stampa in programma per giovedì 2 febbraio, alle ore 11, a “Casa don Diana”, in via Urano 18, a Casal di Principe.

L’obiettivo è rendere noti tutti quei casi ed episodi che fanno sorgere non pochi dubbi ed interrogativi sull’orientamento del Ministero dell’Interno rispetto al riconoscimento delle vittime innocenti della camorra.

In base alle modifiche legislative sancite appare evidente l’intenzione significativamente restrittiva di riconoscere lo status di vittime innocenti e dunque sostenerne la memoria. Saranno forniti dettagli e presentate alcune delle storie più esemplificative direttamente dai soggetti coinvolti.

Accanto ai familiari hanno già manifestato adesione: Coordinamento campano dei familiari vittime innocenti, Libera nomi e numeri contro le mafie, Comitato don Peppe Diana.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico