Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mondragone, Bene Comune: “Su definizione agevolata ingiunzioni avevamo ragione”

Un incauto sindaco Schiappa attraverso un precipitoso comunicato stampa aveva qualche settimana addietro, con vigore, lanciato strali contro la proposta di “Mondragone. Bene comune” tesa ad adottare subito l’apposito regolamento consiliare per la definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento (decreto legge n. 193/2016 convertito con legge n. 225/2016). Arrivando a parlare di ignoranza oppure di cattiva fede.

Ora ci dicono che nel prossimo Consiglio comunale previsto per il 31 gennaio quel regolamento da noi proposto e per il quale precipitosamente il primo cittadino aveva gridato all’ignoranza o alla mala fede sarà discusso e, speriamo, approvato. Ci fa piacere per i cittadini, per coloro che grazie a questo regolamento potranno godere di agevolazioni, sempre opportune soprattutto di questi tempi.

“Si suol dire che <chiedere scusa è educazione. Saperlo fare è arte>. Di questi tempi in questi anfratti di artisti neanche a parlarne …

“Cogliamo l’occasione per ricordare che il prossimo Consiglio comunale dovrà discutere ed approvare anche la mozione proposta su sollecitazione di Mbc da tutti i consiglieri d’opposizione per dotare la nostra città di un regolamento sulle sale da gioco e per avviare una incisiva azione di contrasto al grave fenomeno della ludopatia”.

Mondragone Bene Comune

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico