Gricignano

Gricignano, rottamazione cartelle esattoriali: Di Luise chiede regolamento

Gricignano – Adozione di un regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito della notifica di ingiunzioni di pagamento. E’ quello che chiede il consigliere di opposizione Gianluca Di Luise attraverso un’interrogazione presentata al sindaco e al presidente del Consiglio comunale.

“La questione dei tributi comunali, evasi o pagati in misura anche non conforme al regolamento già approvato dalla vecchia amministrazione comunale in materia di Tarsu, ha indotto la società Pubbliservizi Srl al recupero, spedendo ai gricignanesi avvisi di rettifica di liquidazione con intimazione a pagare”, spiega Di Luise.

“La legge 225/2016 ha reso ufficiale la nuova rottamazione delle cartelle esattoriali, già prevista dal decreto legge 193/2016 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 2 dicembre 2016, con la quale si è previsto una rottamazione delle cartelle, con uno sconto per quanto riguarda le sanzioni e gli interessi di mora, di tutte le cartelle esattoriali che sono state emesse tra il 1 gennaio 2000 e la fine del 2016”.

Pertanto, il consigliere chiede di sapere se l’amministrazione comunale stia ponendo in essere tutti gli adempimenti per permettere ai cittadini di accedere alla definizione agevolata per i tributi comunali. “In particolare, – sottolinea Di Luise – nel caso in cui l’Amministrazione abbia avviato tali adempimenti, si chiede di conoscere a che punto è la redazione del regolamento previsto dalla legge. Un provvedimento importante per i cittadini che potranno chiudere le proprie posizioni debitorie godendo di una riduzione del debito complessivo sia per il comune che potrà migliorare la propria situazione di liquidità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico