Home

Trovato cadavere in bidone per combustibili: è giallo

Il corpo di un uomo privo di vita è stato rinvenuto, lunedì sera, all’interno di un bidone sigillato. La macabra scoperta è avvenuta a Gallipoli, in provincia di Lecce, nella periferia della città, dove il corpo di un uomo è stato trovato in un fusto per combustibili.

Le forze dell’ordine sono state allertate in serata da una telefonata anonima e, dopo essersi recati sul posto, hanno rinvenuto il cadavere, la cui identità non è stata ancora resa nota.

Nella segnalazione veniva indicata la zona di via Gandhi, nei pressi del cimitero e di un supermercato alle spalle dello stadio, dove gli investigatori hanno effettivamente individuato un bidone verde, di quelli utilizzati per il trasporto di olio o di carburanti, ricoperto da rami secchi e sigillato da pietre e cemento. Per spostare il fusto e poi aprirlo è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco e dei militari dell’Arma della sezione rilievi del reparto operativo.

Dopo aver aperto il bidone, fonti investigative hanno informato di aver trovato un cadavere in evidente stato di decomposizione. Si tratta di un individuo di corporatura magra e altezza media.

Sul posto è intervenuto il sostituto procuratore della Dda Alessio Coccioli, che ha presenziato al primo esame esterno del cadavere, effettuato dal medico legale, e poi ha disposto il trasferimento della salma nella camera mortuaria dell’ospedale Fazzi di Lecce. Disposta l’autopsia per far luce sulle cause della morte che potrebbe risalire ad alcuni mesi fa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico