Italia

Meningite, 50enne morto per un altro caso sospetto

Un uomo di 50 anni è morto a causa di un’infezione da meningococco. L’uomo, Giuseppe Iannazzo, titolare di un ristorante a Lamezia Terme, era stato ricoverato nell’ospedale di Vibo Valentia 15 giorni fa nel reparto di rianimazione ed era stato successivamente trasferito nell’unità di Malattie infettive di Vibo. Nonostante le terapie a cui è stato sottoposto, Iannazzo è deceduto venerdì ma la notizia si è appresa soltanto ora.

“Al momento – ha però spiegato il direttore generale dell’Asp di Catanzaro, Giuseppe Perri – non c’è alcun allarme. Il numero di casi di infezione da meningococco registrati nella provincia di Catanzaro, e in generale in tutta la Calabria, rientra assolutamente nella media annuale nazionale”.

Perri ha assicurato che “subito dopo che è stata riscontrata la presenza del batterio, è stata attivata la profilassi antibiotica per tutte le persone venute a contatto con il paziente, compresi i medici”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico