Home

Roma, Luca Bergamo nuovo vice della Raggi. Da Genova la sostituta della Muraro

Luca Bergamo è il nuovo vicesindaco di Roma. L’attuale assessore alla Cultura del Campidoglio prende il posto del dimissionario, Daniele Frongia, che ha mantenuto le deleghe alle Politiche giovanili e allo Sport. “Ringrazio Bergamo per aver accettato l’incarico. Continueremo a lavorare insieme per il cambiamento e il rinnovamento della nostra città”, ha commentato Raggi. Pinuccia Montanari è invece il nuovo assessore all’Ambiente.

Le nomine arrivano dopo una lunga giornata iniziata in salita con il forfait di Massimo Colomban, assessore alle Partecipate e uomo di fiducia della Casaleggio associati al ruolo di vicesindaco. “Io ho già abbastanza lavoro per riorganizzare le partecipate e ora mi sembra che dovremmo riorganizzare anche il Comune, basta e avanza – spiega -Il mio ruolo è quello di imprenditore e amministratore. Sono un tecnico e non ricopro ruoli politici. Sono già impegnato al 110%, non voglio e non posso aggiungere altro”.

I nomi, dopo il passo indietro per nulla volontario di Daniele Frongia, si rincorrono per tutta la giornata. Anche Marcello De Vito, tra i papabili, si tira indietro e con lui anche Paolo Ferrara, capogruppo pentastellato, che nei giorni scorsi erano tra i più accreditati. Poi è arrivato l’accordo all’interno della maggioranza e la nomina dei due assessori.

Pinuccia Montanari è il nuovo assessore all’ambiente del Comune di Roma. Succede a Paola Muraro costretta alle dimissioni perché indagata per reati ambientali in un’inchiesta della Procura di Roma. “Il tema dell’Ambiente e della gestione dei rifiuti rappresenta una della priorità della nostra amministrazione – spiega Raggi – Pinuccia Montanari ha una grande esperienza nel settore e ha sempre portato avanti idee innovative che potranno contribuire ad affrontare le sfide che ci attendono. Sono certa che saprà risanare Ama: l’azienda capitolina deve superare le difficoltà che hanno impedito ai suoi dipendenti di svolgere efficientemente il proprio lavoro e ai cittadini di fruire di prestazioni degne di una capitale europea”.

Laureata in filosofia e giurisprudenza, già collaboratrice di Alex Langer e assessore a Reggio Emilia. Pinuccia Montanari, neo assessore all’ambiente, non solo è una studiosa ma ha avuto precedenti esperienze amministrative. Montanari ha partecipato alla Conferenza sull’ambiente di Rio de Janeiro nel 1992, a Rio+10 nella città di Johannesburg nel 2002, alla Conferenza mondiale sui cambiamenti climatici di Parigi del 2015. E’ presidente dell’Ecoistituto di Reggio Emilia e Genova. E’ stata componente dell’Osservatorio nazionale rifiuti nominata dal Governo Prodi, dal 2004 al 2009 assessora all’Ambiente e Città sostenibile di Reggio Emilia, dal 2009 al 2012 assessora ai Parchi storici e Decrescita del Comune di Genova. Attualmente lavora presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico