Home

Mafia, sequestrati a Gela beni e pizzeria ad affiliato del clan Emmanuello

Gela (Caltanissetta) – I carabinieri del reparto territoriale di Gela e i finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria del comando provinciale di Caltanissetta hanno eseguito un sequestro patrimoniale a carico di Nicola Liardo, 42enne gelese, per circa un milione di euro.

L’uomo, ritenuto vicino alla famiglia Emmanuello, è stato arrestato in numerose operazioni delle forze di polizia per associazione mafiosa, estorsione e traffico di sostanze stupefacenti.

L’indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Caltanissetta, ha visto una collaborazione tra l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza. Oggetto del sequestro per la confisca 150mila euro in contanti; due immobili nel centro storico di Gela, tra cui la casa di abitazione della famiglia; quattro terreni agricoli nelle contrade Manfria e Gibliamuto dell’agro gelese; quattro veicoli per un valore di 25mila euro; una pizzeria-tavola calda a Gela, in via Venezia.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico