Home

Grammy 2017: in nomination Pausini, Bocelli e Morricone

Sarà decisamente italiana la prossima edizione dei Grammy Awards: tra i nominati della 59esima edizione anche Laura Pausini, Andrea Bocelli e Ennio Morricone.

Gli artisti italiani parteciperanno agli Oscar della musica nella categoria Best Traditional Pop Vocal Album. Nello specifico Andrea Bocelli sfiderà Bob Dylan (in caso di trionfo, il menestrello di Duluth ritirerà il riconoscimento?) e Barbara Streisand, il maestro Ennio Morricone, che concorrerà con le composizioni realizzate per il film di Quentin Tarantino “The Hateful Eight” nella sestina per la migliore colonna sonora e nella cinquina per la migliore composizione strumentale, e Laura Pausini, inserita insieme a Similares, versione spagnola del disco in lingua originale Simili, nella categoria “Best Latin Pop Album”.

Guardando ai nomi del panorama musicale internazionale, sotto i riflettori c’è soprattutto la sfida Usa-Gran Bretagna. Sono infatti l’americana Beyoncé, 35 anni, e la star inglese Adele, 28, a contendersi il maggior numero di nomination: entrambe concorrono nelle categorie miglior album (“Lemonade” per l’americana, “25” per l’inglese), migliore singolo e migliore canzone. Beyoncé è in testa con nove candidature e un record: è l’artista con più nomination (62) nella storia del premio americano. D’altro canto Adele è la sola artista con tre candidature nelle categorie top, che torna ai Grammy dopo le sei statuette vinte con “21” nel 2012. Tante candidature per Drake (8 nomination: il suo More Life è stato, con quelli di Beyoncé e Adele, l’album più venduto del 2016), Kanye West (8), Rihanna (8) e Chance the Rapper (7). Adele è a quota cinque ma tutte importanti. La cerimonia di assegnazione dei premi si terrà a Los Angeles il prossimo 12 febbraio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico