Aversa

Universiadi 2019, arriva il via libera per Aversa

Parere positivo per lo svolgimento di alcune gare delle Universiadi 2019 ad Aversa. L’ok per l’utilizzo delle strutture della città normanna è giunto ieri con alcune prescrizioni per l’adeguamento. Ad essere state scelte sono stati: il palazzetto dello sport (intitolato alla mai dimenticata presidente del volley aversano in serie A Maria Teresa Jacazzi, che ha ricoperto (prima donna in città) il ruolo di assessore a Sport e Cultura) e lo stadio comunale (intitolato al più volte sindaco scudocrociato degli anni settanta/ottanta Augusto Bisceglia).

 A darne notizia, insieme al sindaco Enrico De Cristofaro, l’assessore allo Sport ed alla Cultura Alfonso Oliva, che ha dichiarato: «Aversa sarà della partita. Nella nostra città saranno disputati incontri di calcio e di pallavolo, com’è nella tradizione sportiva aversana».

Oliva annunzia anche che sono stati prescritti lavori da eseguire sia per il palazzetto (innalzamento del tetto) sia per lo stadio comunale (manto di erba sintetica). «Nei prossimi giorni, insieme al sindaco e all’assessore ai lavori pubblici Michele Ronza, -ha continuato l’avvocato aversano- saremo presso l’Agenzia Regionale per le Universiadi dall’ingegnere Gianluca Basile per dare avvio alle pratiche di finanziamento di questi interventi».

Oliva aveva ottenuto l’approvazione della giunta comunale al progetto che proietta Aversa nel circuito delle Universiadi 2019 che si svolgeranno in Campania, spiega così il percorso che ha portato a questo importante risultato: «Mi sono messo al lavoro per giungere a questo traguardo sin dal giorno mio insediamento, il Comune di Aversa ha messo a disposizione del Commissario Regionale per le Universiadi i suoi impianti sportivi chiedendo di essere inserita tra i siti che ospiteranno gli eventi sportivi , il commissariato regionale ci ha dunque richiesto l’utilizzo delle nostre due strutture sportive, il Palazzetto dello Sport e lo Stadio Comunale».

L’adesione prevede un progetto molto ampio come illustra Oliva «La struttura organizzativa regionale ha a sua disposizione ampie risorse che saranno impiegate per l’adeguamento degli impianti sportivi esistenti, questo significa che anche ad Aversa saranno svolti importanti interventi strutturali che consentiranno, una volta terminato l’evento, di mettere a disposizione della città plessi sportivi rinnovati e funzionali».

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico