Trentola Ducenta

Trentola Ducenta, la Virtus Liburia già protagonista del campionato di Prima Categoria

Trentola Ducenta – Ancora una bella prova della Virtus Liburia, squadra di prima categoria di Trentola Ducenta, guidata dal presidente Angelo Pezone, nata dalla fusione con la squadra locale di Parete.

Il 10 dicembre hanno battuto il Qualiano, formazione ostica che ha allestito una squadra per vincere il campionato, ma i ragazzi di mister Carlo Di Santo, con una gara perfetta, hanno vinto 1-0, sfiorando in diverse occasioni di incrementare il risultato e raggiungendo gli stessi qualianesi al secondo posto.

“Quest’anno – afferma il presidente Pezone – stiamo dando continuità agli ottimi risultati della seconda parte del campionato scorso, veniamo da una striscia positiva di 19 partite, tutto questo è merito del gruppo, ragazzi che hanno voglia di divertirsi, ragazzi che si impegnano durante la settimana con lo spirito giusto di una squadra unità, dove sono nate amicizie anche al di fuori del terreno di gioco.

Si lavora tutti in sintonia, con un rapporto bellissimo tra i veterani del gruppo che oramai sono anni che giocano con al nostra squadra, e mi riferisco al capitano Pietro Maione e a Salvatore Costanzo, e ai giovani che sono entrati a far parte della nostra famiglia.

Voglio ringraziare l’ottimo lavoro che sta svolgendo il direttore tecnico Nicola Cangiano, sempre disponibile, voglio ringraziare il tecnico ed i suoi collaboratori, persone molto professionali che amano il calcio, e tutti coloro che collaborano con la società, in particolar modo il magazziniere Luigi DiFranco”.

Domenica 18 dicembre la squadra affronterà la prima in classifica, il Casalnuovo, squadra allestita per vincere il campionato. “Sono certo – conclude Pezone – che disputeremo una buona gara e, con la speranza di accorciare sugli stessi, approfitto dell’occasione per augurare un Buon Natale e un felice anno nuovo a tutti, in particolare a tutti i miei concittadini di Trentola Ducenta e quelli di Parete”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico