Sant’Arpino

Sant’Arpino, successo della prima Notte Bianca

Un grande successo per la prima edizione della “Notte Bianca a Sant’Arpino” che si è svolta lungo via De Gasperi. “Asse commerciale e porta d’ingresso del paese – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Dell’Aversana – via De Gasperi è diventata per una sera il nostro boulevard notturno”.

La serata organizzata dall’Amministrazione Comunale ha visto coinvolti, lungo i 200 mt di strada, oltre 30 negozi del posto che sono rimasti aperti fino alle ore 24.00 mettendo in campo tutta la propria creatività e fantasia. A questi si sono aggiunti più di 50 standisti, tra cui artigiani e presepisti, oltre alle tante associazioni del territorio che hanno aderito all’iniziativa.

Tra queste la Pro Loco, il Comitato per i Diritti dell’Infanzia (Co.D.I.) che ha allietato i bambini con la slitta di babbo natale e le musiche natalizie che hanno generato una magica atmosfera lungo tutta la strada, l’Asd “Un Cavallo per Amico” che ha divertito i bambini con passeggiate lungo “la via del Natale” sui pony in sella e con il calesse; le agenzie di animazione locali che hanno intrattenuto i bambini con le casette di babbo natale, i gonfiabili, il trucca bimbi, la ballon art, il Comitato Permanente per il Carnevale Atellano con le sue caldarroste ed il vin brulè, l’Associzione Protezione Animali, l’Accademia musicale “All Music”, Natura e Ambiente “A.P.A.N.A”, il Circolo Culturale “Giovanni Brassotti Ziello”, il Gam, l’Associazione “Scusate il Ritardo” con stand di sensibilizzazione e beneficienza.

Presente anche la Scuola con i Rappresentanti dei genitori nel Consiglio d’Istituto del Comprensivo “Rocco – Cav. Cinquegrana” ed i rappresentanti di classe che nello spirito di collaborazione tra scuola e famiglia, hanno allestito uno stand di dolciumi preparati dalle mamme per una raccolta fondi per l’Istituto. Non è mancato il calore delle scuole di danza locali, come “The Everydance”, “Kitri’s Ballet” e “Passo a Due”, che hanno affascinato con brillanti sfilate ed esibizioni in tema natalizio convogliando più di 100 allieve.

A completare la Via del Natale, momenti di Cultura attraverso spazi “Reading” di brani tratti dall’ultimo capolavoro dello scrittore santarpinese Giuseppe Montesano “Lettori Selvaggi” interpretati dalle attrici della Compagnia teatrale “I SudAtella” all’interno di due esercizi commerciali di via De Gasperi. “Siamo molto soddisfatti della riuscita della serata  – dichiarano la presidente del Consiglio con delega alla Cultura e Politiche Giovanili Ivana Tinto, l’Assessore alle Politiche Sociali Loredana Di Monte, la Consigliera delegata al Commercio Speranza Belardo ed i Consiglieri comunali Ernesto Di Serio e Gennaro Capasso, promotori della “Notte Bianca”gran parte del merito va a tutti gli esercenti ed a quanti insieme a loro si sono lasciati coinvolgere dal nostro entusiasmo, insieme abbiamo dimostrato come può essere bello vivere il nostro paese e cosa può essere capace di offrirci. Encomiabile – continuano i promotori – il lavoro svolto dal corpo di Polizia Municipale con il Comandante Lucio Falace, e dagli olre 20 volontari della Protezione Civile con il Coordinatore Ciro Di Santo, che hanno prestato un prezioso servizio alla comunità, garantendo la sicurezza e l’ordine pubblico in una situazione inedita per tutti. Un ringraziamento va anche al Presidente della Multiservizi Pasquale Carfora, che si è prodigato mettendo a completa disposizione una squadra di dipendenti per l’organizzazione e la buona riuscita dell’iniziativa”.

“Nonostante le mille difficoltà che stiamo affrontando passo dopo passo – così il sindaco Dell’Aversana – siamo un’Amministrazione comunale che sogna, la notte bianca, fatta di condivisione e solidarietà, testimonia la nostra voglia di fare e la nostra tenacia per rimettere in moto la speranza di un futuro migliore. Il vero successo dell’iniziativa, è dato dall’aver impiegato risorse minime ed essere riusciti ad attivare un meccanismo di collaborazione tra commercianti ed associazioni, e questo è stato reso possibile grazie alla caparbietà, il coinvolgente entusiasmo e l’intenso lavoro di coordinamento svolto dagli assessori e consiglieri comunali che hanno promosso e curato l’iniziativa”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico