Gricignano

Gricignano, lavori di pubblica utilità a 580 euro mensili: ecco come fare richiesta

La Regione Campania ha emanato un “Avviso per la presentazione di progetti volti alla realizzazione di servizi di pubblica utilità”, nell’ambito degli “Interventi a sostegno al mercato del lavoro – Prevenzione e gestione crisi aziendali”.

Il Comune di Gricignano intende presentare la propria candidatura con la realizzazione di progetti di pubblica utilità e, a tal fine, ha indetto una selezione pubblica per l’individuazione di 15 soggetti che si rendano disponibili a svolgere progetti territoriali di pubblica utilità.

I progetti non prevedono l’instaurazione di un rapporto di lavoro tra soggetto attuatore e destinatario; potranno avere una durata massima di 6 mesi, con un impegno massimo di 20 ore settimanali, pari a circa 80 ore mensili; potranno essere approvati ed autorizzati fino a concorrenza e nei limiti delle risorse finanziarie disponibili.

Ogni destinatario può partecipare ad un solo progetto di pubblica utilità, o a più di uno, purché complessivamente non superino 6 mesi. Al soggetto utilizzato nel progetto sarà corrisposta una indennità mensile pari ad 580,14 euro, previo accertamento della partecipazione effettiva al progetto.

Lo svolgimento delle attività di pubblica utilità non dà diritto alle prestazioni a sostegno del reddito Inps (disoccupazione, maternità, malattia, assegni familiari o altra prestazione similare).

I lavoratori che aderiranno sono impiegati nello svolgimento di: servizio di monitoraggio sulle strade demaniali, comunali e provinciali finalizzato alla prevenzione del fenomeno del randagismo e sull’esistenza di situazioni di dissesti stradali o in ogni caso di situazioni di insidie e trabocchetti; lavori di giardinaggio; lavori di varia natura in occasione di manifestazioni, sportive, culturali, caritatevoli; attività lavorative collegate ad eventi organizzativi aventi scopi di solidarietà sociale; lavori e servizi legati ad esigenze del territorio e dei cittadini.

Destinatari sono i soggetti in possesso dei seguenti requisiti: attualmente disoccupati e privi di alcun tipo di sostegno al reddito; residenti o domiciliati in Regione Campania; percettori di indennità di mobilità ordinaria scaduta negli anni 2013/2014 che non hanno beneficiato di alcun trattamento in deroga successive per effetto delle disposizioni previste, o percettori di indennità di mobilità ordinaria con scadenza negli anni 2015/2016; non essere avviati in altre iniziative similari quali quelle previste dai dcreti 85 del 16.04.2015 e  439 del 04.11.2016.

La scelta dei candidati da parte dell’Ente deve avvenire rispettando i seguenti criteri: possesso requisiti richiesti, autocertificato dal lavoratore secondo il modulo allegato al presente avviso; età (priorità over 60); residenza nel Comune o nei Comuni limitrofi distanti non oltre 30 chilometri dalla sede di svolgimento delle attività; Isee inferiore (o maggior numero familiari a carico).  A parità di requisiti sarà applicato il seguente criterio di precedenza: candidato con il maggior numero familiari a carico.

Il modulo è disponibile sul sito del Comune di Gricignano di Aversa (CLICCA QUI) e presso l’Ufficio del Segretariato Sociale in piazza Municipio 17.

Le istanze, corredate dell’autodichiarazione, dovranno pervenire al protocollo del Comune entro e non oltre venerdì 16 dicembre. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico