Aversa

Aversa, i Normann ripuliscono la stele vandalizzata dell’Arco dell’Annunziata

Una genuina dimostrazione d’amore verso la propria città, un piccolo gesto che dovrebbe suonare come un benigno monito a tutti: prendersi cura degli spazi pubblici e partecipare attivamente, se necessario, al loro mantenimento dovrebbe essere un dovere per tutti quei cittadini che desiderano una miglioramento della qualità della vita nella propria città.

A meno di una settimana dall’odioso atto vandalico che aveva colpito la stele di marmo posta nel giardinetto antistante all’arco dell’Annunziata, l’associazione culturale “I Normann” ha provveduto autonomamente alla ripulitura del monumento, copiosamente imbrattato con un pennarello nero da un parcheggiatore abusivo della zona.

Il presidente dell’associazione, Pasquale Leggiero, ed il marmista Paolo Torregrossa, con l’ausilio di solventi specifici messi a disposizione da quest’ultimo ed una buona dose di certosina pazienza, hanno provveduto alla totale rimozione delle ingiuriose scritte nell’arco di una giornata.

L’associazione “I Normann”, la cui sede è ubicata in via San Girolamo 15, promuove attività culturali ed il recupero di beni architettonici su tutto il territorio cittadino. Attualmente, si sta interessando della messa in sicurezza e della riapertura del complesso di San Domenico, sito nel pieno centro storico normanno e chiuso al pubblico dal 1980, a causa dei danni riportati a seguito del terremoto.

In alto una galleria di immagini 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico