Napoli

Napoli, Sepe benedice il Trianon: “Nino D’Angelo simbolo di umanità e speranza”

Napoli – Non poteva mancare una benedizione autorevole per il Teatro Trianon Viviani nel quartiere Forcella di Napoli.

Ad officiarla l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, amico personale di Nino D’Angelo, direttore artistico del teatro, il cui spettacolo, “Io, senza giacca e cravatta”, inaugurerà il 2 dicembre la riapertura del Trianon.

“Un quartiere, Forcella, che deve risorgere, rinnovarsi. E la presenza di un teatro, gestito da una persona come Nino, che rappresenta il senso di umanità e di speranza, è un messaggio importante per la crescita di Forcella”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico