Napoli

Napoli, rapina “lampo” in una farmacia di Piscinola: arrestato

Napoli – I carabinieri della stazione Marianella hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, per rapina aggravata, a carico di Ciro Improta, 42enne, di Scampia.

L’uomo è stato individuato come l’autore di una rapina perpetrata il 27 ottobre in una farmacia di Piscinola ai danni di una giovane cliente.

Era entrato nella farmacia dietro alla vittima, tentando di schermarsi dalle riprese delle telecamere con un ombrello rosso. Tutto è accaduto nell’arco di 26 secondi. Una volta all’interno aveva aspettato il momento favorevole, poi si era avvicinato alle spalle della donna, cingendola con il braccio destro, nella cui mano destra teneva un coltello, con quella stessa mano ha strappato alla donna una banconota da 50 euro e il telefono cellulare, il tutto davanti al farmacista.

Dopo aver consumato la rapina, Improta si era dileguato in pochi attimi. Le indagini, avviate a partire dai minuti seguenti alla rapina, sono state in particolare concentrate sull’esame delle telecamere di videosorveglianza della farmacia e hanno permesso ai militari di dare un nome al rapinatore, tratto in arresto e condotto nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Smaltimento illecito di rifiuti, sequestrate due autofficine nel Casertano - https://t.co/XrOwuPWotI

Teverola, Di Matteo: “Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini” https://t.co/Rt4LGdED8A

Teverola, Di Matteo: "Città ferita, servizi e opere pubbliche negati ai cittadini" - https://t.co/nrH14BzwUP

Napoli - Famiglia e Società 4.0: un progetto per orientare utenti sul web (22.01.19) https://t.co/Vh53T9TEkl

Condividi con un amico