Napoli

Napoli, rapina “lampo” in una farmacia di Piscinola: arrestato

Napoli – I carabinieri della stazione Marianella hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, per rapina aggravata, a carico di Ciro Improta, 42enne, di Scampia.

L’uomo è stato individuato come l’autore di una rapina perpetrata il 27 ottobre in una farmacia di Piscinola ai danni di una giovane cliente.

Era entrato nella farmacia dietro alla vittima, tentando di schermarsi dalle riprese delle telecamere con un ombrello rosso. Tutto è accaduto nell’arco di 26 secondi. Una volta all’interno aveva aspettato il momento favorevole, poi si era avvicinato alle spalle della donna, cingendola con il braccio destro, nella cui mano destra teneva un coltello, con quella stessa mano ha strappato alla donna una banconota da 50 euro e il telefono cellulare, il tutto davanti al farmacista.

Dopo aver consumato la rapina, Improta si era dileguato in pochi attimi. Le indagini, avviate a partire dai minuti seguenti alla rapina, sono state in particolare concentrate sull’esame delle telecamere di videosorveglianza della farmacia e hanno permesso ai militari di dare un nome al rapinatore, tratto in arresto e condotto nel carcere di Poggioreale.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Terrorismo, finanziavano cellula siriana: arresti in Lombardia e Sardegna - https://t.co/KV81CvgKOk

Polieco: "Impianti di rifiuti in fiamme, la Terra dei Fuochi in tutta Italia" (09.05.18) https://t.co/afoOWqVqek

La "Ndrangheta immobiliare", sei arresti contro cosche Tegano e Condello - https://t.co/1WsK1XFYHT

Aversa, "Chi ha ucciso Andrea d'Ungheria?": cena-delitto dell'istituto "Mattei" - https://t.co/fTa8QvdEfr

Condividi con un amico