Home

Madonna, il figlio Rocco: “Felice di non vivere con lei”

Continuano a farsi la guerra Madonna e il figlio Rocco che, dopo esser stato in carcere per detenzione di cannabis, ha rimarcato sui social tutto il suo piacere di vivere lontano dalla madre.

Quell’inquieto figlio avuto con Gay Ritchie ha manifestato più volte il disprezzo nei confronti della popstar tanto che è arrivato a far saper, via social, di esser felice di vivere a Londra con il padre e ad un video postato dalla cantante a tavola con gli altri due figli, mentre scherza con il cibo, che le esce dalla bocca, lui risponde: “Sono felici di non vivere più con lei…!”

Ma perchè tanto odio e disprezzo per quella madre che ha da sempre mostrato e dichiarato un amore incondizionato nei confronti del figlio? La reazione a caldo è stata quella, per entrambi, di rimuovere i contenuti – sprezzanti e disprezzanti – postati sui social. Ma nonostante la forte, fortissima affermazione, Madonna ha dichiarato: “Lo amo molto e farò tutto il possibile per dargli il sostegno di cui ha bisogno”.

Rocco non sembra aver colto l’offerta di pace e solidarietà della madre. Il sedicenne vive ormai da mesi nella capitale britannica col padre Guy Ritchie. Una scelta mal digerita da parte di Madonna che, nei mesi scorsi, si era rivolta ad un giudice per riportarlo con se’ a New York. Poi, lo scorso settembre, era stato raggiunto un accordo in cui consentiva all’ex marito la custodia del figlio.

A Rocco però non sembra essere bastato. “Sono così felice di non vivere più lì con lei”, non ha esitato a scrivere il ragazzo a commento del video postato dalla madre come mannequin challenge (“la sfida del manichino”), dove Madonna si diverte a tavola con i figli David, 11 e Mercy 10, in una sorta di gara a chi fa facce più buffe e “oscene” col cibo in bocca.
I fan non hanno esitato a chiedere a Rocco le ragioni della sua scortesia nei confronti della madre. La sua risposta è stata più che eloquente e …da perfetto teenager inquieto: una serie di faccine che ridono!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico