Home

Droga con i fondi Ue per Agricoltura, cinque arresti

Bari – Agli occhi dell’Unione Europea si trattava di fondi agricoli da sovvenzionare per la coltivazione degli ulivi. Gli affittuari, però, imprenditori agricoli e commercianti tarantini e molfettesi, si industriavano per procurarsi ed impiegare costosi fertilizzanti e sofisticati impianti di irrigazione con cui si dedicavano alla coltivazione “Dop” della marijuana.

Arrestati dai carabinieri di Bari. Invece di dedicarsi alla coltivazione delle piante di ulivo, di notte avevano realizzato, utilizzando anche costosi fertilizzanti e sofisticati sistemi di irrigazione, una florida piantagione. Oltre 1000 le piante di cannabis sativa (per un totale di oltre 35mila dosi), rinvenute e sequestrate dai carabinieri del nucleo investigativo di Bari il 23 luglio del 2014.

Gli investigatori, la notte scorsa, a Lizzano (Taranto), a Molfetta (Bari) e a Terlizzi (Bari), hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di Antonio Guida, 39enne e Cosimo Rizzo, 23enne di Lizzano, Luigi Bisceglia, 56enne, Massimo D’Amato, 42enne e Giuseppe Monterone, 42enne, pregiudicati, di Molfetta (Bari) e Terlizzi (Bari) che, in concorso tra loro, avevano messo su una piantagione di marijuana, i cui frutti sarebbero stati destinati a rifornire di “erba” di prima qualità le piazze pugliesi, con un possibile guadagno al dettaglio di oltre 200 mila euro.

I gravissimi indizi a carico degli indagati sono stati acquisiti nel corso di una complessa indagine, posta in essere anche mediante intercettazioni, nel corso delle quali la banda ha svelato l’impianto di bulbi, l’uso di costosi fertilizzanti, l’installazione di un complesso sistema di irrigazione, ma anche la destinazione al mercato pugliese del copioso stupefacente ricavato. L’indagine ha permesso anche di documentare il tentato furto aggravato ai danni di un bancomat del Monte dei Paschi di Siena nel Comune di Monteparano (Taranto), ad opera del Bisceglia e Guida.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il clan Zagaria in Romania: Inquieto sarà estradato in Italia - https://t.co/JopdmxHijc

Napoli, "MigrAngels": la band italo-migrante "ogni oltre ideologia" - https://t.co/uoBSdlfvYA

Napoli, Enzo Dong inaugura il negozio "StartUp" - https://t.co/3p2na3UAJq

Marvin Hagler, l'ex campione del mondo di pugilato incontra gli studenti di Secondigliano - https://t.co/H4PNei1g4F

Condividi con un amico